lunedì 19 giugno 2017

Un po' di roba vacanziera

Innanzitutto vorrei ricordare che quando si è in vacanza al mare, oltre a mangiare frutta e verdura, evitare di uscire negli orari più caldi e bere tanta acqua, si deve continuare a lavarsi le ascelle al mattino perché non funziona il "tanto faccio il bagno" ; l'utilizzo del deodorante è consigliato.

***

Continuo ad essere sorpreso della versatilità dello smartphone. Infatti adesso vi sto scrivendo da sotto l'ombrellone in riva al mare. Se non ci credete guardate la foto


***
Inoltre con le patate iniziamo ad affrontare discorsi sempre più impegnativi. Si parla spesso di morte. Il che va bene finché siamo noi a parlarne e non ne veniamo esclusi.  
Agata vorrebbe "piantarmi" in giardino invece che in una tomba in un cimitero, "perché è più bello" e non le posso dare torto. 
"Comunque Agata quando sarò morto vorrei farmi bruciare e diventare cenere"
"E poi dove la mettiamo la cenere "
"Dove volete, il papà vorrebbe nel mare di Albisola "
"Mmmmh... no io ci pianto il basilico" 
E vabbè. 

2 commenti:

  1. Spiega ad Agata che avrebbe il miglior basilico ligure.Ma tanto non te le fanno disperdere le ceneri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In primavera nel mare in una giornata di tramontana

      Elimina