giovedì 1 ottobre 2015

E scusate!


Tu, o mio collega che mi hai continuato a dire che ti fai questa e quella, che mi devi fare le ricerche su Facebook per carpire qualche informazione privata di quell’altra che ti vorresti fare, che continui a prendere in giro tua moglie e non hai il coraggio di portarle rispetto.

Ieri hai celebrato in chiesa i tuoi 25 anni di matrimonio.

Io ti ho detto che sono gli uomini come te che sputtanano il nostro genere.   



3 commenti:

  1. ricordati di santificare le feste

    RispondiElimina
  2. Ho l'impressione che il tuo collega vada avanti di fantasia. Di solito chi si vanta troppo nella realtà agisce poco: molto fumo e niente arrosto.
    Credo che manchi di rispetto soprattutto a se stesso ;)

    Buon primo week end autunnale, Suara :)

    RispondiElimina
  3. Stai messo male a colleghi..squallido..

    RispondiElimina