mercoledì 19 agosto 2015

Ebook reader vs Libro di carta

Io sono passato all’ebook reader, quasi completamente. A me non piace avere tante cose in giro e cerco di tenere le cose essenziali e che non mi facciano casino.
Non interpretate male. Leggo molto, anche se la mia lettura non è di alto livello; inoltre mi piace regalare e mi è sempre piaciuto ricevere in regalo libri.
Solo che non so dove metterli.

Vantaggi dell’ebook.
Ti porti dietro tutta la biblioteca.
Hai un paio di chili in meno nella borsa quando vai in vacanza per più di una settimana.
Puoi leggere in qualsiasi momento, un capitolo, un paragrafo, una frase del libro che vuoi, dove vuoi.
Puoi leggere il signore degli anelli (1008 pagine) tranquillamente sdraiato a letto. Non ti servono tricipiti da Schwarzenegger e se la presa ti sfugge non ti sfondi il torace.
Sei comodo a leggere il libro su fianco destro e su fianco sinistro.
Al mare non hai bisogno delle pietre per evitare che il vento giri le pagine.
Non hai bisogno di occhiali per leggere, puoi cambiare la grandezza del carattere.
Non hai bisogno dell’abat-jour per leggere di notte se l’ebook è auto illuminato.
Se leggi un libro in lingua originale un po' ostico, non hai bisogno di portarti il Collins.
Puoi comprare un libro, leggerne due pagine e piantarlo lì senza nessun rimorso di aver buttato i soldi.
Salvi qualche albero.
Non ti lecchi il dito per girare la pagina.
Hai la scusa di pensare a qualche altro regalo, perché fa brutto regalare un pdf o un epub.
 
Svantaggi.
Quando porti a casa una ragazza non puoi spacciarti per intellettuale perché non hai la libreria.
Le foto fanno cagare (cosi come le tabelle, grafici ecc)
Se leggi un romanzo avvincente, spesso l’attesa del passaggio tra una pagina all’altra ti fa cascare i coglioni.
Non c’è il profumo di carta stampata (o di muffa).
I Manuali sono poco pratici da sfogliare.
Questo non si può fare.



7 commenti:

  1. fosse anche solo per l'ultimo contro, preferisco il libro di carta :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amà, tanto lo sapevo che non mi avresti sostenuto

      Elimina
  2. e non puoi prestarlo ( questo pensandoci è uno svantaggio o un vantaggio, dipende dai punti di vista...non avresti potuto farmi leggere quello splendido racconto di fantascienza sui Samloni) :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e io non ti avrei perso " Notizie sul giocatore Rubasov"
      :-(

      Elimina
    2. E io che pensavo di averlo perso in un trasloco :-))

      Elimina
  3. Anche io dopo qualche mese di ereader avevo scritto un post del genere... dopo più di un anno continuo a pensare che l'ereader sia comodo per la quantità di libri che puoi portarti appresso e il poco ingombro, ma il libro di carta continua ad avere un fascino che non potrà mai essere sostituito.
    E per la cronaca, i file epub ve li potete prestare... anzi passare delle copie.

    RispondiElimina
  4. Ahah..io ero una di quelle "no la carta stampata e' un'altra cosa"...ho i libri impilati a terra in ogni angolo ( fa molto intellettuale effettivamente ) ...poi mi hanno regalato il Kindle...fantastico..vado in viaggio e mi porto it di stephen King come niente fosse...in spiaggia davvero kg in meno....insomma i tuoi pro sono davvero "veri"...i contro anche ..ma secondo me se lo provi non lo molli più ..(qualche libro cartaceo lo comprerò comunque )

    P.s. Compro un libro tradizionale, lo leggo, mi fa abbastanza schifo ma per una devianza mia mentale non posso buttarlo...e si accumulano (polvere compresa) invece con l'ebook cliccare elimina non mi fa sentire criminale...

    P.s. 2 il costo???!!?si risparmia un sacco!!

    RispondiElimina