lunedì 8 giugno 2015

Apollo Dio dell'Arte e della Musica

Venerdì scorso si è chiusa la settimana che ha visto sul palco, per ben due, volte il Porco.
Venerdi 29 abbiamo debuttato con la Leggenda del Minotauro (riletta, rivista, censurata, disneizzata ecc ecc), raccontata ai bambini dell’asilo delle Patate: il Porco nella sua mania di smisurata grandezza ha curato l’adattamento dal Mito, ha preparato i copioni, ha scelto le musiche, eseguito la Regia e interpretato Apollo (Dio, ovviamente, della Arte e della Musica) che aveva la funzione di narratore. Ma gli attori (alcuni dei genitori) sono stati bravissimi e hanno interpretato Minosse, Pasifae (la Genia), Asterione il Minotauro, Dedalo, Arianna, un Teseo di Spaccanapoli, Atena, Poseidone. Successo. Standing ovation. I 100 bambini si sono divertiti un mondo.

Il Porco Apollo col Bastone delle Arti
e il Mantello della Musica 
I copioni
 
Venerdi 5 giugno invece io e i miei amici ballerini, ci siamo esibiti in un teatro milanese con una salsa reggaeton. Anche qui è venuto giù il teatro.
Fa strano vedere il Porco ispirato da Talia e Tersicore, piuttosto che da Bruce Lee.

 

Il Porco al centro (ovviamente)

10 commenti:

  1. ma non c'era nessuno con uno straccio di videocamera????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. abbiamo tutto: ballo e commedia. tutto documentato.

      Elimina
  2. Mi aveva già incuriosito il post in cui parlavi dell'idea della storia del Minotauro riadattata per bambini...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Mira, sul link del post c'è la sceneggiatura.
      l'adattamento partiva da un progetto di lettura di una poesia di Borges che parlava del Minotauro di nome Asterione.
      ho tolto la parte di Pasifae e del toro, ho aggiunto la parte della maledizione (tipo La Bella e la Bestia) e il lieto fine senza morti.
      è stato molto divertente.

      Elimina
    2. Sì, l'avevo letto qualche giorno fa e mi era piaciuto.
      Benvenuto anche tu.

      Elimina
    3. ho visto che anche tu hai scritto un post sul minotauro. Interessante...

      Elimina
  3. eh ne è passato di tempo da quando ti limitavi a fischiettare Arbore andando in bicicletta al lavoro....finalmente il salto di qualità ! ps il ballo non me l'aspettavo.. complimenti..non è che ti ritrovo a qualche serata danzante di quelle organizzate dalla mia azienda per le feste di Natale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah che tempi... Tu rifiutavi sempre il passaggio sulla canna della della bici...

      Elimina
  4. Senza offesa ma andavi a zig zag. .con lo scooter eri già più stabile :-)

    RispondiElimina